Fabienne Allegri: l’artista che trasforma ogni gioiello in una vera e propria scultura artistica

Fabienne (fabienneallegri su Instagram) nasce nella periferia di Parigi ed è da trent’anni residente in Italia e più precisamente a Firenze. E‘ un’artigiana con una condotta quotidiana scissa tra arte e vita.

Oltre ad essere un’artigiana è stata anche un’insegnante, infatti ha insegnato a tagliare i capelli e a tal proposito afferma: “lavoro che chiede continua ricerca di forme, volume e colori. E‘ un lavoro scultorio che mette in evidenza a 360 gradi tutta la persona“.

La sua seconda passione è stata sperimentare vari materiali adattandoli a molteplici possibilità. Tra questi materiali troviamo lampade, cornici, carte, legno, vetro etc. etc.

In aggiunta a queste passioni d’artigianato si è posto anche l’amore per il cucito. Tagliare e cucire sono per lei una metafora: “la metafora dei giorni della vita“.

Ci racconta che ha iniziato poi per gioco la lavorazione del bronzo, nel laboratorio di un amico metalmeccanico e li si è innamorata follemente della pratica, del lavoro, di questo “fare artigianato“.

 

 

Questo è un momento prezioso per la sua vita, un cambio di direzione importante. Qui inizia a produrre meravigliosi gioielli scoprendo la lavorazione a “cera persa“. Crea piccole sculture nella cera, per poi farle fondere. “Un’alchimia perfetta‘” aggiunge.

Ad oggi infatti l’artista si occupa solo di produzione di gioielli.

Esperienza questa che conduce da 6 anni.

A tal proposito ci racconta:

Nel lavorare, immagino i materiali scelti, cedo luce all’invisibile. Dono la nascita. Il gioiello è ispirazione, ornamento, protezione. La mia gioia di dare gioia. Quando lavoro mi immergo in un intreccio di colori che si fanno mare, liquido amniotico. Partorendo me, partorisco il gioiello, ma vale  anche il contrario. I gesti dell’artigianato tramandano e innovano. Per me, madre terra e casa“.

Contatti dell’artista:

Instagram: fabienneallegri

Facebook: Fabienne allegri gioielli

Mail: fabienneallegri@hotmail.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.