Chiara Cotardo: il Messico e la sua passione artistica per il macramè

Chiara (Filosofiaemacrame) nasce in provincia di Lecce e le casualità della vita l’hanno condotta ad innamorarsi del macramè e l’artigianato. Durante un viaggio in Messico di circa un anno, più precisamente a San Cristòbal de Las Casas, l’artista ha vissuto in un ostello dove un artigiano argentino le ha insegnato le basi della lavorazione.

Da semplice passatempo pian pianino ha creato la sua personale bancarella che lei definisce “sgangherata ma specchio di un’esperienza bellissima. C’ero io, le mie piccole creazioni, le persone incuriosite che si avvicinavano.”

Dopo questa esperienza ha capito che non poteva fare a meno del suo macramè, allora ha acquistato fili e qualche pietra e ha iniziato la sua opera artistica. Da allora sono passati 8 anni e oggi Chiara possiede la sua personale bancarella in Sicilia.

 

 

A tal proposito racconta:

Amo la strada, occupare quel piccolo metro quadro nei centri storici di città meravigliose, circondata da bellezze architettoniche e tanta umanità. Faccio fatica a immaginare di aprire un laboratorio/negozietto da qualche parte soprattutto perchè non riesco a immaginare di stare in un posto più a lungo del dovuto

Inoltre l’artista aggiunge:

C’è un messaggio che mi sta molto a cuore e vorrei lo veicolaste: l’artigianato attraversa un momento delicato, molti mestieri antichi stentano a sopravvivere, non tutti gli artigiani sono grandi comunicatori o esperti di social. Ci impegniamo molto, soprattutto per stare a passo con i tempi, ma la verità è che l’artigianato ha bisogno dei suoi tempi e può prosperare solo se la gente continua a entrare nelle botteghe polverose oppure a curiosare tra le piccole bancarelle sparse per la città

Non dimenticate di passare a trovarla su Instagram (filosofiaemacrame), ne rimarrete sbalorditi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.