Norman Sgrò: l’artista che dipinge le emozioni facendone punto di forza

La meravigliosa arte di Norman nasce da un moto autodidatta. L’artista, pochi anni fa, ha infatti intrapreso un percorso di espressione personale attraverso la pittura astratta (oltre che con la scrittura, la musica e la fotografia).

A tal proposito Norman ci racconta:

Pittura astratta poiché mi sento distante dallo stile figurativo e perchè ho sempre sentito il bisogno di dare forma all’inconscio, alle emozioni, a qualcosa che talvolta si esprime a fatica secondo i metodi più comuni

L’artista ha sempre sentito la necessità di uscire dagli schemi, di ammettere la diversità, superando la paura del giudizio.

A tal proposito aggiunge:

Le emozioni che guidano questo tipo di pittura sono chiaramente in continuo cambiamento ; nel mio caso vivere sbalzi d’umore dà accesso a una vasta gamma espressiva. Faccio della malinconia un punto forza, esprimo i conflitti che mi rappresentano. M’interessa inoltre la creatività mediante sinestesia, che seppur in minima parte mi caratterizza da sempre“.

L’arte di Norman colpisce e ferisce, emozione pura. Contrasto e mix di colori specchio di una probabile personalità duale. Colore vivo e grigio nuvoloso, sorriso e malinconia, sospetto e fiducioso sorriso. Questa è la bellezza di Norman Sgrò.

Non esitate a contattarlo per le sue opere o a fargli visita sulla sua meravigliosa pagina Instagram!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.