Un cimitero con centinaia di divise da cuoco, l’urlo disperato della ristorazione

E’ una protesta simbolica con centinaia di divise da cuoco esposte in un unico luogo. E’ un urlo disperato quello della ristorazione non solo italiana ma anche tedesca. Siamo infatti a Bruxelles, nella piazza principale. Il nome della piazza è HoReCa.

“Abbiamo bisogno di misure specifiche per garantire la riapertura, altrimenti per noi sarà la fine”, questo l’appello degli imprenditori della ristorazione.

Le divise sono all’incirca mille e ricoprono quasi per intero la piazza. Sono riusciti a rappresentare una sorta di cimitero della ristorazione proprio a simboleggiare il rischio di morte del settore.

Il settore della ristorazione è infatti oggi uno dei più colpiti dalla pandemia da coronavirus.

 

Foto da Twitter – @ZoeReyners“

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.