A causa del distanziamento sociale il governo islandese consiglia di abbracciare gli alberi

Sentite anche voi la mancanza di un abbraccio?

Un buon consiglio è quello di recarsi nel posto naturale più vicino e abbracciare un albero, stringere e sfiorare una pianta. L’energia propria di questi esseri viventi vi farà subito sentire meglio.

In Islanda l’evoluzione è conferma anche per questo. Il consiglio di abbracciare alberi e la natura arriva proprio dal sito ufficiale della Forestale islandese. Tutta la popolazione è stata infatti invitata ad andare nei boschi, nelle campagne, nelle praterie per scegliere la pianta e/o l’albero che li attira di più per poi stringerlo o accarezzarlo.

Sull’isola vige il distanziamento sociale ma si è, per fortuna, liberi di potersi recare nella natura per assorbire e rigenerarsi con energie pulite e positive. In molte foreste della zona infatti, la forestale, sta pulendo i sentieri per ampliarne gli spazi. Questo consentirà alla gente di non creare assemblamenti nella natura e di rispettare la giusta distanza.

“Quando stringi un albero, prima lo senti nelle dita dei piedi e poi su nelle gambe e nel petto e infine nella testa. Ti dà una meravigliosa sensazione di leggerezza e poi sei pronto per affrontare la giornata”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.