Al via la sperimentazione dei farmaci anti-Covid per curarsi a casa

Via libera dell’Agenzia del Farmaco (AIFA) all’impiego per uso domiciliare degli antimalarici e degli antivirali usati contro l’Aids che saranno rimborsabili

Ufficiale comunicazione dall’Agenzia del Farmaco riguardo l’uso domiciliare di appositi farmaci. Uso domiciliare degli antimalarici e degli antivirali usati contro l’AIDS che saranno rimborsabili.

Vi sono infatti terapie abbastanza efficaci per sconfiggere il coronavirus quando i sintomi non sono ancora gravi. Aifa infatti ha dato il via libera per consentire al malato di utilizzare codesti farmaci su prescrizione del proprio medico di base. Tutti questi farmaci saranno rimborsati dal Servizio Sanitario Nazionale.

Il tutto grazie alla semplice ricetta e prescrizione del proprio medico di base. Restiamo comunque ancora in attesa di una efficace e sicura terapia per contrastare definitivamente il Covid-19 anche nelle fasi più acute.

Molte sono infatti le sperimentazioni di farmaci che stanno mostrando una efficacia significativa nel trattamento dei pazienti positivi.

Ci sono dubbi maggiori rispetto all’utilizzo degli antimalari, infatti il direttore generale dell’Aia Nicola Magrini afferma: “vi sono possibili rischi legati agli effetti collaterali ed è quindi necessaria maggiore cautela rispetto ad un uso di massa”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.