Simone Cristicchi: “Insieme al Virus scomparirà anche l’individualismo della gente”

Il cantante italiano Simone Cristicchi ha recentemente condiviso una riflessione molto carina:

“Prometto che utilizzerò questo tempo nel miglior modo possibile, come se fosse un regalo inaspettato, una piantina da coltivare ogni giorno contro la paura, in totale assenza del superfluo”.

Simone afferma che la superficialità edonista di prima sarebbe qualcosa a cui non auspicare. Afferma inoltre: “Non ritorneremo alla normalità , perché la normalità era il problema”.

Il cantante spera ed ipotizza che forse siamo in una nuova primavere che sta fiorendo, una nuova fioritura. Tutto dipende dai semi che vogliamo piantare e da cosa invece vogliamo eliminare, quali erbacce togliere dal nostro giardino.

Queste sono parole e pensieri che rimandano ad un mondo prossimo più collettivo, unito, fiorito insieme. Si auspica ad un mondo meno individualista e più attento agli altri e al pianeta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.