La Cina ha debellato il Covid-19 grazie all’utilizzo del farmaco Avigan

Avigan, chiamato anche Favipiravir, noto anche come T-705 è un farmaco antivirale presente sul commercio Giapponese già dal 2012. E’ stato sviluppato dalla Toyama Kagaku Kōgyō, una casa farmaceutica Giapponese. Questo farmaco ha un’attività diretta contro molti virus a RNA. Proprio il Coronavirus è un virus che utilizza la catena dell’RNA invece che quella del DNA.

Il farmaco si è rivelato essere molto efficace contro il Coronavirus in Cina. Infatti la stessa Cina ha iniziato la sperimentazione il 21 febbraio 2020 per poi iniziare i trattamenti il 17 Marzo. Ad oggi hanno confermato l’efficacia di questo farmaco con molti ceppi del Coronavirus, anche per quello che sta colpendo il nostro paese in questi giorni.

La città di Whuan è riuscita a debellare il virus, non solo con le semplici restrizioni di sicurezza, ma anche con l’utilizzo attivo di questo farmaco. Non ci sono più contagi e morti proprio dal 17 Marzo.

L’Italia, l’Europa e gli USA si rifiutano di utilizzare questo farmaco e noi non riusciamo a capirne i motivi. L’efficacia ha conferma scientifica su circa il 90% dei ceppi di Coronavirus.

Ad oggi abbiamo tantissimi morti in Italia ma nessuno che tenta la strada dell’Avigan.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.