Boom dei disagi psicologici legati alle difficoltà da Coronavirus

Sono in netto aumento i dati che riportano esaurimento, depressione, ansia e panico. Circa il 75% nella fascia di eta tra i 40 ed i 50 anni. Questa è la fascia di età che rischia di più ed è chiaro che siamo dinanzi ad un vero e proprio rischio di patologia.

Il mondo, L’italia è sempre più in difficoltà rispetto alla gestione della propria quotidianità. Lavoro, famiglia, gestione delle risorse e preoccupazioni legate alla precarietà del momento

Le malattia psichiche in questi ultimi mesi sono aumentate del 75%.

Pare che nei prossimi mesi possa esserci un aumento di tali patologie psicologiche.

«Appena si modificano le routine con altre più precarie dettate dai decreti ministeriali aumenta la fluttuazione e le richiesta di sostegno psicologico e psicoterapia (nonostante anche gli stessi professionisti stanno tentando di tutelare la salute dei propri pazienti attraverso l’utilizzo di sedute Skype) e si registra un balzo delle malattie psichiche».

Le sofferenze emotive e psicologiche correlate alla condizione da coronavirus ed emergenza sanitaria sono maggiormente presenti nella fascia di età tra 40 e 50 anni  ma questo si sta anche diffondendo tra i più giovani. E’ stata fatta una stima dei costi da parte degli stati correlati all’incremento dello stress da emergenza sanitaria. Pare infatti che vi sarà una spesa di molti miliardi l’anno qualora questa patologie legate allo stress non vengano risolte, attenuate e riconosciute.

A tal proposito noi siamo attivi con un Servizio di Psicoterapia e Sostegno Psicologico A Tariffa Agevolata in SmartWorking attivo tutta la settimana lavorativa. Il servizio è rivolto a tutti gli Italiani. Le sedute avvengono tramite Videochiamate, Skype e/o telefoniche. E’ possibile fissare un appuntamento di seduta scrivendo alla Referente del Servizio:

Dott.ssa Signorile Stefania
Mail: stefaniasignorile@yahoo.it

Oppure inviando un WhatsApp al: +36 3664621830

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.