Ingegnere cieco inventa un bastone collegato a Google Maps per aiutare i non vedenti

 

Un’invenzione molto utile quella di Kursat Ceylan, un ingegnere ipovedente CEO e fondatore di un’associazione no-profit turca che si chiama “young Guru Academy” (YGA).

Sono tante le difficoltà che i non vedenti si ritrovano ad affrontare, soprattutto quando si tratta di muoversi in grandi città. Prendere il bus, la metropolitana, andare a cena, andare a teatro, fare la spesa, sbrigare mansioni burocratiche…tutto può sembrare molto più difficoltoso e pieno di ostacoli.

A tal proposito ringraziamo l’ingegnere Kursat per aver ben utilizzato la tecnologia consentendo a queste persone di essere più autonome e sicure.

Prende il nome di “WeWAlk”, il bastone intelligente che funge da guida per non vedenti in modo che possano essere autonomi negli spostamenti, senza paura di smarrimento o di pericoli. Il bastone possiede un auto-parlante integrato, proprio come i soliti navigatori che utilizziamo ogni giorno. L’assistente vocale dà specifiche indicazioni su dove andare ma soprattutto sul come muoversi, vibrando non appena ci si avvicina a degli ostacoli che potrebbero compromettere il movimento o causare danni alla persona.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.