Una nonnina trasforma un albero morto di 110 anni in una mini biblioteca gratuita

Lei è Sharalee Armitage Howard una bibliotecaria a Coeur d’Alene, nello Stato americano dell’Idaho. Lei è anche un’artista e rilegatrice, nonché grande appassionata di libri.

Il progetto di adesione da parte della signora è “Little Free Library“, ovvero la possibilità, senza scopo di lucro, di scambiarsi libri tra vicini di quartiere.

A seguito dell’abbattimento di un albero maestoso di 110 anni, locato proprio dinanzi alla casa della signora, si è deciso di optare per un’idea originale e pregna di spirito collettivo e cooperativo.

Quel che restava del maestoso albero, grazie all’opera della signora, è infatti diventato una mini biblioteca uscita dal mondo delle favole, una mini biblioteca quasi elfica.

L’obiettivo è installare mini biblioteche di vicinato al fine di unire le persone, i vicini e, condurli alla cooperazione attraverso lo scambio, il confronto e la lettura. Ognuno infatti può prendere i libri che desidera e lasciane quelli che hanno già letto.

E’ un progetto attivo in più di 90 paesi in tutto il mondo e sono stati confermati milioni di scambi di libri. Obiettivo principale è promuovere la lettura e l’utilizzo e scambio di libri cartacei, per tutte le età e condizioni socio-economiche.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.