Regala a 300 dipendenti due stipendi in più. E spiega: “E’ normale, sono loro la nostra ricchezza”

L’imprenditore in questione afferma: “Premiare il merito non è solo un atto di giustizia, ma anche conveniente”. Se un lavoratore sa che il suo impegno viene riconosciuto, fa di tutto per raggiungere gli obiettivi aziendali”.

A parlare è il presidente della Convert, azienda presente a Roma e specializzata in energie rinnovabili. Sono stati premiati più di 300 dipendenti con due mensilità in più.

“I dipendenti sono la nostra vera ricchezza, se si impegnano per raggiungere gli obiettivi è chiaro che debbano essere ricambiati”

Moro afferma: “trovo naturale questo meccanismo”. Alla Convert infatti, dal 2016 in poi, vi è stato un netto aumento dei ricavi proprio in funzione di questa attenzione agli operai. Moro è famoso per il suo occhio attento a chi lavora in azienda, infatti nel 2012 egli pagò l’Imi per la prima casa a tutti i dipendenti, e prima di tutto a coloro che avevano figli a carico. Escluse chiaramente i dirigenti dal benefit.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.