“Abbraccia i tuoi figli e non lavorare troppo” afferma un papà che ha perso il suo bimbo

Un papà molto giovane perde il suo bimbo di soli 8 anni e decide di esprimersi pubblicamente: Non lavorate troppo e abbracciate i vostri bambini”.

E’ commovente il messaggio di questo papà dopo l’improvvisa morte del suo bambino. Questo papà era molto presente sul lavoro, passando poco tempo con suo figlio. E’ per questo motivo che ha voluto lanciare questo messaggio.

Il papà oggi afferma che non è importante avere un lavoro potente, tanti soldi, abbigliamenti e oggettistiche lussuriose; la cosa più importanti sono gli affetti, l’amore, le relazioni. Purtroppo questo papà l’ha capito troppo tardi.

Abbracciate i vostri figli, non lavorate sempre fino a tardi. Un giorno potreste pentirvi di avere investito del tempo in cose che ora vi piace tanto fare”. 

Il papà ha saputo della prematura morte del suo bambino proprio mentre era a lavoro. Una perdita traumatica, una perdita che si sente forte nel suo cuore.

Il toccante messaggio di un padre

È più tardi di quanto pensi”. Questo è titolo del messaggio di un padre, che ha perso il suo bimbo Wiley e che ha deciso di postare su Linkedin. 

Il papà di Wiley, uno dei gemellini di otto anni racconta: “Quando ho ricevuto la telefonata di mia moglie, mi trovavo in sala conferenze con altre 12 persone nell’ufficio di Portland”. Stando a quanto riferito, sembra che il piccolo sia deceduto per una complicanza dovuta all’epilessia giovanile da cui era affetto.

La morte del piccolo viene definita Sudep, ovvero morte immediata e inaspettata per epilessia. A morire in questo modo è un bambino su 4,5 mila.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.