Trieste, le prime strisce pedonali in 3D per combattere gli incidenti

Si tratta di una geniale illusione ottica. Già presenti in svariati paesi fuori dall’Italia le strisce pedonali in 3D che portano gli automobilisti a frenare per tempo e consentire l’attraversamento

Sono strisce utili al rallentamento e frenata in prossimità dell’attraversamento pedonale in cui si trovano.

Sono apparse a Trieste, in via Marchesetti, probabilmente realizzate da un cittadino, in un punto stradale pericoloso per i pedoni. 

Nel 2016, infatti, in questo stesso punto ci fu un incidente terribile. Una ragazza 15 enne infatti fu vittima di un pirata della strada. La ragazza venne falciata da un’auto che attraversava l’incrocio ad alta velocità.

Per creare questa illusione ottica è necessario applicare una specifica tecnica che crea un affetto 3d grazie a giochi di colore.

Ad oggi pare che queste strisce abbiano aiutato notevolmente la prevenzione di brutali incidenti stradali

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.