Da vittime di violenza ad imprenditrici: le “Cuoche Combattenti” aprono una bottega

Siamo a Palermo, luogo di nascita di questa bottega che si occupa di vendita di conserve e non solo, il tutto marchiato “famosa”, un’etichetta antiviolenza.

L’inaugurazione è venerdì 27 settembre alle 18 in piazza Generale Cascino 11 a Palermo ed è immancabile.

Nicoletta Cosentino, una delle ideatrici, ha subito violenza domestica e dopo tante difficoltà ne è uscita vincente. E’ con l’aiuto del centro antiviolenza sulle donne ha deciso di aprire un’impresa tutta sua dedicata al tema.

Tutti i prodotti sono realizzati con le sue mani e con quelle di altre donne che come lei hanno subito violenza di genere. Sono meravigliose anche le etichette con dei messaggi contro la violenza sulle donne, come: “Tu vali e sei libera sempre”, “Chi ti ama non ti controlla”, “Senza paura sei molto più bella”. Tutti messaggi dedicati al tema e alle donne, per donare loro forza e speranza.

Nicoletta afferma: «Ho chiesto un prestito di microcredito con Banca Etica di ventimila euro, ma non è stato semplice perché il 20 percento dell’investimento avrei dovuto coprirlo io, cosa che ho potuto fare grazie a D.I.Re (donne in rete contro la violenza) che hanno un fondo per delle “doti di libertà”, ed erogano soldi a chi è in difficoltà, così sono riuscita a partire».

«La bottega aprirà con delle confetture che abbiamo appena realizzato – afferma Nicoletta – extra di cipolle rosse, extra di prugne settembrine, extra di pere e noci, il pesto di melanzane. Ci saranno anche i muffin e su ordinazione si faranno dolci da forno e tante altre cose. Attualmente i prodotti di “Cuoche combattenti” sono in vendita da Qbio (a Palermo), ma presto la distribuzione si allargherà ad altre realtà. E sono in ballo già diverse collaborazioni con la Libreria Dudi, il Circolo Arci Le Giuggiole e l’associaizone Libero Gioco».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.