Irlanda del Nord: rimosso il divieto di aborto e SI definitivo per il matrimonio egualitario

Si va avanti con i diritti civili anche in Irlanda del Nord. La firma definitiva arriva lunedì 22 Luglio 2019. 

Viene finalmente legalizzato l’aborto ed approvata una legge che riconosce il matrimonio egualitario.

E’ dai primi mesi del 2017 che l’Irlanda del Nord non ha un governo ed un parlamento. E’ proprio per questo motivo che il Parlamento di Westminster ha avuto carta bianca per agire.

Non si ha ancora la conferma definitiva, ma vi è un tempo di conferma fino al 21 Ottobre 2019. In caso di non accordo tra le parti i provvedimenti legislativi diventeranno definitivi.

L’iniziativa del Parlamento di Westminister in materia di aborto non è stata fatta passare in sordina dai vescovi dell’Irlanda del Nord.

I Vescovi, contrari, affermano che la decisione di Londra viola il diritto a decidere in materia di diritti fondamentali in autonomia.

Le due norme approvate il 22 luglio entreranno in vigore già nei primi mesi del 2020 ma dal 22 ottobre prossimo l’interruzione di gravidanza non sarà più reato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.