Nonno Domenico fa l’esame di terza media ad 83 anni: ” l’ho fatto solo per leggere le favole ai miei nipoti”

La storia di un pensionato di Corato che ha affrontato gli orali nel Cpia 1: “L’ultima volta che ero stato in classe si stava in quattro in un banco e si usava il calamaio”. La docente: “Qui accogliamo tutti”

Il coraggio arriva grazie ai nipotini: “Capita la sera che leggiamo insieme delle storie – il sorriso di Domenico è intimidito dall’intervista inaspettata – E mi piace l’idea che ora siano orgogliosi di me e dei miei miglioramenti”

L’ultimo tocco di banco di Domenico Di Bartolomeo risale a quasi ottant’anni fa. “All’epoca si stava in quattro in un banco e si usava il calamaio al posto delle penne”.

Il coraggioso Domenico ha conquistato a 83 anni la licenza media. “In una scuola, come la nostra, davvero speciale, che accoglie tutti”.

 

A seguire Domenico c’è stata Maria Pansini, docente di lettere e i suoi compagni di classe del Cpia 1 di Corato. In effetti il colpo d’occhio della foto di fine anno riscalda il cuore e riaccende le speranze. Nella scuola statale che garantisce a cittadini italiani e stranieri servizi e attività per l’educazione in età adulta. Domenico non ha solo studiato l’italiano, ma anche il francese, la matematica, le scienze e le tecnologie; non c’è stato pomeriggio, dal lunedì al venerdì in cui Domenico non si sia impegnato per raggiungere il suo obiettivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.