ezio bosso, sclerosi multipla,

EZIO BOSSO: SANREMO 2016. “FOLLOWING A BIRD INCANTA L’ARISTON”

 
Sanremo 2016, Bosso al piano: ”Following a bird” incanta l’Ariston

Ezio Bosso, pianista e direttore d’orchestra con un curriculum vitae internazionale, si è esibito sul palco dell’Ariston con un brano estratto dall’album ”The 12th Room”. Il musicista, che suona tra Londra e i più prestigiosi teatri del mondo, è affetto da una malattia neurologica degenerativa. Nel 2011 scopre di essere affetto da SLA (Sclerosi Multipla Amiotrofica). 

Se sei incuriosito dalla musica di Ezio Bosso clicca qui!

Tutto questo ci rimanda alle straordinarie potenzialità della musica, quanto essa sia vitale e insita all’interno di ognuno di noi.

La sua esibizione è stata molto commovente ed ha portato tutti gli spettatori dell’Ariston ad alzarsi in piedi per una meritata standing ovation a Ezio Bosso. Ex bassista degli Statuto, ad oggi pianista e direttore d’orchestra, suona in molti teatri mondiali  prestigiosi ed in particolar modo a Londra. Nonostante le sue difficoltà neurologiche egli riesce ad emozionare tutti senza spegnare la sua creatività folgorante e immensa. Vogliamo concludere questo articolo con una sua citazione: “La musica è la vita, si può fare in un solo modo, insieme“. 

Trovate il video di Ezio Bosso su: www.repubblica.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.